Guida alla scelta di un antifurto per la casa

 Guida alla scelta di un antifurto per la casa

Come si può essere certi di trovare e acquistare un antifurto per la casa che sia affidabile e di buona qualità? I sistemi moderni presentano, in genere, funzioni standard. Di conseguenza, per distinguere i prodotti migliori è necessario prestare attenzione alle caratteristiche peculiari e, in un certo senso, uniche. Prima di tutto, nel momento in cui ci si accinge all’acquisto di un kit allarme casa è necessario ricorrere unicamente a quelli multi-frequenza: occorre prestare attenzione, perché alcuni impianti vengono pubblicizzati come dotati di frequenze illimitate, ma poi in realtà la centrale è l’unico elemento con più frequenze, mentre la sirena non lo è.

Perché scegliere il kit iAlarm XR-5

Una buona soluzione è il kit iAlarm XR-5, dotato di sensori a tre frequenze, sirena senza fili e modulo wifi con gsm integrato. Si tratta di un dispositivo con anti-jamming e multi-frequenza Guard. I sensori a più frequenze sono in grado di trasmettere su canali diversi nello stesso momento. Dal punto di vista estetico, la centralina si contraddistingue per un design moderno e compatto, senza dubbio gradevole. La semplicità di utilizzo e di gestione è un ulteriore punto di forza che merita di essere messo in evidenza: merito, tra l’altro, di un menù vocale in lingua italiana. Il software è stato sottoposto a diversi aggiornamenti, e se vengono messe a disposizione funzioni nuove i clienti hanno diritto a beneficiarne gratis.

Come funziona

Il sistema anti-jamming ha lo scopo di rilevare e contrastare i possibili tentativi messi in atto dai malintenzionati di oscurare le frequenze. La multi-frequenza Guard è una funzione evoluta ed esclusiva che non coinvolge unicamente la centrale ma si applica anche alle sirene, ai sensori da esterno e a tutti gli altri elementi della gamma. Nel caso in cui vi sia un allarme – non solo per un tentativo di furto, ma anche per un allagamento, per un incendio o per una fuga di gas – il sistema invia un messaggio sull’app, ma non solo: viene spedito anche un sms al numero indicato. La gestione da remoto può avvenire in modalità differenti: al telefono, tramite sms o attraverso l’app per smartphone.

I vantaggi del kit

La facilità di integrazione con la domotica e con la videosorveglianza è un altro aspetto su cui è bene porre l’accento. L’ascolto ambientale è una funzione preziosa, perché permette di sentire ciò che avviene nei locali in cui è installato l’antifurto direttamente attraverso il telefono. Il kit presenta una sirena integrata, ma ciò che più conta è la presenza di tamper anti-scasso per le sirene, i sensori, la centrale e gli altri componenti. In pratica, l’allarme scatta in caso di manomissione. Il modulo mancanza corrente, invece, fa sì che il sistema sia in grado di funzionare lo stesso qualora la corrente venga a mancare grazie alle batterie di back up. Se la corrente viene meno per più di 30 minuti, si viene avvertiti tramite un sms, e un altro sms viene mandato quando la corrente viene ripristinata. Insomma, come si può intuire si può beneficiare di un monitoraggio completo di tutto quello che succede.

Come si programma

Che si usi un tablet o uno smartphone, la programmazione risulta rapida e agevole: non bisogna dimenticare che si sta parlando di un kit fai da te, e in quanto tale è stato messo a punto per essere installato direttamente dagli utenti. Questo vuol dire che chi lo acquisto se lo ritrova già configurato, nel senso che i vari componenti sono in grado di comunicare con la centrale via radio: tutto quel che si deve fare è fissarli con la dima, con i biadesivi e con le viti. Ovviamente l’occorrente è già compreso nella dotazione.

Le opzioni di personalizzazione

C’è un altro fattore che vale la pena di mettere in risalto a proposito di questo prodotto, e consiste nella possibilità di provvedere a numerose personalizzazioni. L’attivazione della domotica, la quantità di chiamate da inoltrare, il ritardo di uscita, il ritardo di ingresso, la creazione di scenari, la parzializzazione tra giorno e notte: tanti esempi che testimoniano quanto sia importante adattare l’impianto alle proprie abitudini e alle proprie esigenze. Non va trascurata, poi, la compatibilità con servizi come Siri, Alexa e Google Home. Insomma, questo iAlarm XR-5 è un importante punto di riferimento per la sicurezza delle abitazioni private, con una tecnologia all’avanguardia e tre frequenze certificate Guard. L’app permette di gestire a distanza tutto l’impianto e di modificare le varie impostazioni in tempi rapidi, facilmente e con pochi clic.

Massimo Chioni